Vai alla pagina 1Vai alla pagina 2123Vai alla pagina 4Vai alla pagina 3
Avatar
Abisem
Post: 211
Secondo me la lingua dell'informatica è l'inglese, non si scappa.
Qualunque software, app, programma, ecc... che non "parla" inglese si taglia fuori da solo tutto il mercato che non parla la sua lingua. Immaginiamoci se facessero così in paesi in via di sviluppo come India o Cina...

Contao utilizza MooTools che è scritta da un italiano, adesso vorrei immaginarmi che l'avesse documentata tutta in italiano e Leo che, tramite google-translate, si legge cose tipo "Questo elemento metodo sarà automaticamente chiamare quando passato istanza"... Tempo mezz'ora e passava a un'altra libreria, anziché valutare corsi in lingua ad hoc.

Discorso completamente diverso quando si parla di siti web, come mi sembra accennava pepesale: il sito web è destinato a uno specifico target e ci sta benissimo non abbia una traduzione se non è previsto un target estero. È la norma.

Per quanto riguarda traduzioni in italiano ecc... do la mia disponibilità a un eventuale gruppo.
Pluralitas non est ponenda sine necessitate.
21/10/2013 09:34
Avatar
paolob
Moderatore
Post: 1550
Ciao Christoph,
la critica costruttiva che ho sempre rivolto a Leo è che spesso la documentazione o le notizie vengono rilasciate SOLO in lingua tedesca.
Io per primo mi sono trovato nel tempo a consultare ANCHE la versione in tedesco del sito per leggere notizie che non trovato nul sito in inglese, oppure a mettere nei preferiti la lista delle estensioni in inglese ed in tedesco in quanto differenti.

Se vogliamo ambire a competere con CMS di grosso calibro, credo che sia d'obbligo avere gli stessi contenuti anche in inglese.

Ripeto, si tratta di una critica costruttiva basata su di una percezione che abbiamo.
Tra gli obbiettivi dell'associazione Contao c'è anche quello di creare una ricca documentazione, sono fiducioso per il futuro.
Paolo B.
paolob@contaocms.it
21/10/2013 15:30
Avatar
zod
Post: 217
C'è sempre possibilità di migliorare, in fin dei conti ci sono cose molto più importanti e positive in Contao, che compensano i disagi di lingua.

L'inglese è una via obbligata, ce l'hanno insegnata a scuola quando eravamo piccoli, assieme ad una versione di storia d'Italia, i vaccini, l'ora di religione e tante altre cose di "educazione". Il risultato è il mondo contemporaneo.
E' puramente un dato di fatto con cui convivere! E questo a prescindere dalle mie convinzioni filosofiche, che anzi non hanno in piena simpatia varie cose tra cui l'egemonia atlantica, o l'imperialismo americano. :D

This is not a love song! come dice Rammstein :D http://www.youtube.com/watch?v=xFVdvXGIT34
E' un tenebroso ragazzone tedesco, ma mi sta simpatico. :D

E dopo questo stacchetto ironico/sarcastico, cambio discorso, ho trovato un altro ecommerce integrato in Contao, e ha un nome... ITALIANO! ma è ancora tedesco :P http://www.contao-acquisto.de
Marco Damian
www.zod.it
31/10/2013 12:28
Vai alla pagina 1Vai alla pagina 2123Vai alla pagina 4Vai alla pagina 3