icon
Avatar
gianko82
Post: 143
So che la domanda è esageratamente generica, ma per avere dei punti di riferimento, su quali parametri dovrebbe essere valutato il prezzo di un lavoro realizzato in Contao?
Fate degli esempi per siti-tipo ad esempio quanto dovrebbe essere pagato:
  • un sito base: statico, con grafica base e senza CMS consegnato al cliente (senza news, newsletter, gestione articoli ecc);
  • un sito base un po' piu' articolato, con cms aperto ad esempio soltanto alle news per offerte/promozioni;
  • un sito più articolato con grafica piu' articolata e gestione del catalogo e della newsletter;

Ovviamente vorrei sapere il prezzo per la realizzazione in contao... escludendo la grafica....
03/05/2011 15:13
Avatar
visionecreativa
Post: 226
è sempre lo stesso dilemma...

oramai io ho smesso di lavorare in questo modo.

A volte per fare una pagina ci può volere anche due giorni (scegliere le immagini giuste, creare dei testi adatti per lo scopo del sito, scegliere e studiare slogan e keywords). Oramai la parte tecnica è la più semplice da realizzare e quella dei contenuti è la più complessa ma anche quella più importante.

Se si fa un copia e incolla di un catalogo cartaceo all'interno di un sito in Contao, moltiplichi le ore di lavoro per il tuo costo orario e aggiungi i costi di studio e di studio e analisi presso il cliente. (ma che sito è ?)

Un sito può costare 100 come 10000 dipende dal tempo che impieghi per la sua realizzazione (studio SEO, studio grafico, numero di proposte che il cliente ti chiede, realizzazione Portale, ecc.).

Se poi vuoi fare solo la realizzazione in Contao e usi un Tema base che poi riusi puoi ottimizzare i tempi per aver un maggior guadagno.

Ciao
Maurizio A.
www.visionecreativa.com
www.contaotutorial.com
03/05/2011 15:31
Avatar
paolob
Moderatore
Post: 1550
Non vorrei essere ruvido :) ma condivido quanto ci ha scritto Maurizio.

Quello di progettare e realizzare un sito web non è sempre un'attività semplice. Ci sono veramente tanti fattori in gioco. E la differenza tra un sito fatto con criterio ed uno fatto alla buona a volte non si vede solo dall'estetica.

A volte ci sono siti con decine di pagine, che magari sono solo descrittive e realizzarlo costa veramente poco tempo in quanto non complesso, mentre altre volte hai un sito di 4 pagine che richiede uno sforzo maggiore in quanto deve svolgere un'attività particolare.


Comunque io di solito mi baso su di un'analisi e una stima del tempo necessario. In base ad una tariffa orario poi viene fuori, bene o male, il costo del progetto.

Eventualmente se uno ci sa fare :), il costo varia anche in base al tipo cliente, ma questo è un altro discorso e non è il mio mestiere :( hii hii

Aggiungo anche che il valore aggiunto che da un professionista è appunto un lavoro svolto con una certa garanzia e questo un poco incide anche sul rpezzo finale. Se una persona vuole un sito economico e che in caso di bisogno non ha nessuno a cui rivolgersi, lo rimando all'amico del cugino, che lui è uebmaster.
Paolo B.
paolob@contaocms.it
03/05/2011 16:44
Avatar
desperados
Post: 274
parlo per me: ho a che fare con clienti medio/piccoli, che non ci caspicono nulla e vogliono solo risparmiare. per casi del genere ho cominciato a fare preventivi suddivisi in "funzionalità": grafica personalizzata X, gestione news Y, pagina statiche Z, e alla fine faccio le somme in baso a quanto scelto.
altri metodi si sono rilevati fallimentari... con un paio di clienti ho provato a fare un progetto preliminare, dopo 2 incontri hanno cominciato a chiedermi "vaben, ma quando cominciamo?" :(
03/05/2011 17:02
Avatar
paolob
Moderatore
Post: 1550
icondesperados:
preventivi suddivisi in "funzionalità": grafica personalizzata X, gestione news Y, pagina statiche Z, e alla fine faccio le somme in baso a quanto scelto.


Si, si, purtroppo abbiamo anche persone che non hanno bisogno o non vogliono progetti allo stato dell'arte.

Comunque un'analisi in base alle esigenze e calcolando i tempi, la fai. La grafica oppure la gestione delle news sarà meno "curata" perchè hai previsto 2 ore (esempio) invece delle 5 che di solito impieghi, ma un calcolo dei tempi la fai comunque.

:) io dico sempre che nella stessa frase ci possono stare solo due di questi termini, "bello", "funzionale" ed "economico", fai un po tu..
Paolo B.
paolob@contaocms.it
03/05/2011 17:10
Avatar
gianko82
Post: 143
iconpaolob:
:) io dico sempre che nella stessa frase ci possono stare solo due di questi termini, "bello", "funzionale" ed "economico", fai un po tu..

Bella questa!
Cmq è ovvio che un calcolo sulla complessità/tempo/caratteristiche richieste dal cliente lo si deve fare.... e il costo aumenta anche se si dedica particolare attenzione alla progettazione di contenuti-struttura-seo... questo lo avevo capito già... ma la mia domanda non ha avuto una risposta... nemmeno orientativa!
Ma fatemi capire... quando accedete al cms fate partire un cronometro??? ovviamente scherzo... - anche se sarebbe utile un'estensione che conteggia il tempo delle sessioni di un determinato utente.... -
e poi... la vostra tariffa oraria a quanto ammonta?
03/05/2011 19:57
Avatar
paolob
Moderatore
Post: 1550
icongianko82:
Ma fatemi capire... quando accedete al cms fate partire un cronometro??? ovviamente scherzo...


hii hii, no, no.. io faccio proprio così :)

Utilizzo un programma nella quale, progetto per progetto, cerco di tener conto di tutte le fasi di lavoro, dal preventivo, allo sviluppo, la formazione, ecc.

Con l'esperienza so che per quel tipo di progetto, dopo un'analisi, ci posso impiegare X ore, per cui poi calcolo i costi.
Le prime volte (10 anni fa) magari la previsione era del tutto sbagliata, ma con l'esperienza ci si prende le misure.
In questo modo riesco a pianificarmi i lavori (anche se l'imprevisto è dietro l'angolo) e a capire se mi sono venduto bene oppure no.
A volte ho più margine (impiego meno del previsto), a volte meno :(
Paolo B.
paolob@contaocms.it
03/05/2011 20:08
Avatar
paolob
Moderatore
Post: 1550
Aggiungo che maniacalmente mi annoto tutti i lavori che faccio, anche se i vari clienti mi chiedono di variare una foto a cui non riescono ad accedere oppure modificare una descrizione. Questo semplicemente per sapere io ed eventualmente indicare al cliente in futuro tutti i vari lavoretti fatti compresi nel servizio :)
Secondo me anche questo è professionalità. Nel nostro campo si fa presto a dire.. mi fai una modifica li... una qui, ecc.
Prova a chiedere la stessa cosa all'idraulico :)
Paolo B.
paolob@contaocms.it
03/05/2011 20:11
Avatar
visionecreativa
Post: 226
iconCita:
Utilizzo un programma nella quale, progetto per progetto, cerco di tener conto di tutte le fasi di lavoro, dal preventivo, allo sviluppo, la formazione, ecc.


anche io sono d'accordo con Paolo e utilizzo per i miei scopi http://www.marketcircle.com/billingspro/ che usa proprio un cronometro :P che parte con ogni nuovo progetto...

faccio un offtopic... la cosa bella è che risiedendo sul mio server posso accedervi con una app di Iphone/Ipad e aggiungere lavori, tempi e trasferte anche se in viaggio...

Per me ottimo...
;)
Maurizio A.
www.visionecreativa.com
www.contaotutorial.com
03/05/2011 20:53
Avatar
Abisem
Post: 211
iconpaolob:
Secondo me anche questo è professionalità. Nel nostro campo si fa presto a dire.. mi fai una modifica li... una qui, ecc. Prova a chiedere la stessa cosa all'idraulico :)


Preciso.

Un idraulco penso che meno di 30-50 € non si faccia pagare l'uscita, lo stesso bisogna cercare di farlo noi (so che è difficile). Purtroppo s'è sviluppata la concezione che col pc chiunque possa fare qualunque cosa, un po' anche per colpa di chi fa il nostro mestiere, e allora s'è andato de-valorizzando molto una professione che, se fatta con la mentalità "io faccio i siti perché so il drimuiver", fa più danni che altro. Soprattutto oggigiorno che il posizionamento, la fruibilità e l'adesione agli standard stanno diventando sempre più importanti.

Il consiglio che ti do anche io è quello di fare una stima dei tempi, basandoti su esperienza, su eventuali problematiche / tempo di raccolta della documentazione che ti potrebbe servire, aggiungere un 3-4 ore di test / modifiche dell'ultimo minuto e moltiplicarle per quello che ritieni il tuo costo orario in base alle tue competenze, alla tua velocità, a quello che ritieni un prezzo idoneo e competitivo secondo i tuoi standard.

E metti bene in chiaro che le modifiche si pagano: io un tempo ero molto più "generoso", poi quando ho cominciato a vedere serate buttate a correggere stupidate che si sarebbero potute evitare già dall'inizio, cambi radicali all'ultimo minuto, ecc... ho iniziato a conteggiare anche le mezz'ore.
Pluralitas non est ponenda sine necessitate.
03/05/2011 21:20
Avatar
paolob
Moderatore
Post: 1550
iconAbisem:

E metti bene in chiaro che le modifiche si pagano: io un tempo ero molto più "generoso", poi quando ho cominciato a vedere serate buttate a correggere stupidate che si sarebbero potute evitare già dall'inizio, cambi radicali all'ultimo minuto, ecc... ho iniziato a conteggiare anche le mezz'ore.


Condivido.
Le modifiche in corso d'opera ci stanno, senza stravolgere quanto proposto.
Alla fine del progetto, faccio firmare un "collaudo" nella quale si attesta che quanto messo on line è conforme a quanto proposto.

Poi le piccole variazioni te le faccio volentieri. 15 minuti ogni tanto, ci può ancora stare.
Se mi viene fatta una richiesta che implica più tempo, allora ti chiedo di riconoscermi il tempo che ti dedico.
Paolo B.
paolob@contaocms.it
03/05/2011 21:59
Avatar
desperados
Post: 274
il pittore vuole 25€/ora, in nero....
secondo me non dovremmo farci pagare meno di 40€/ora
04/05/2011 07:54
icon